Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Cibus

di Riccardo Cominardi

Blog cibus Dessert

Bavarese di latte di mandorle con frutti di bosco

Un dolce leggero, fresco e dal gusto delicato, ricco di ingredienti antiossidanti e povero di zuccheri. Meglio di così...

3.5 di 5
Bavarese di latte di mandorle con frutti di bosco Valeria Airoldi

Chi mi segue ormai lo sa: non sono un grande fan dei dolci. Se mi si chiedesse di scegliere tra un ricco piatto di formaggi ed una golosa tavolozza di dessert, preferirei senza dubbio il primo. Quando però mi viene offerta la bavarese, la mia risposta è: sarà perchè è fresca e piacevole al palato, o ancora, perchè è leggera e delicata... Se poi la preparo a modo mio, non mi devo preoccupare di nulla: non pesa sulla linea ed è adatta anche a chi - come me - ha qualche problema con il lattosio. Buona e sana, dunque: uno spettacolo!

Ingredienti per 8 persone:
800 g latte di mandorle
90 g fruttosio
scorza di lime
4 fogli gelatina
1 vaschetta di lamponi
1/2 vaschetta di mirtilli
1/2 vaschetta ribes
succo di lime
erbe aromatiche a piacere
scorza di limone
qualche nocciola tostata

Procedimento:
Mettere i fogli di gelatina in acqua fredda ad ammollare.
Mettere sul fuoco il latte con il fruttosio e la scorza di lime. Quando bolle, aggiungere la gelatina strizzata dall'acqua, e mescolare bene sino a quando non si sarà sciolta.
Filtrare il latte e versarlo in uno stampo rettangolare. Lasciarlo raffreddare in frigorifero per 2 ore circa. Lavare i frutti di bosco e bagnarli con il succo di lime.
Dividere la bavarese rappresa in rettangoli, ricoprire con i frutti di bosco marinati e guarnire con le erbe aromatiche, la scorza di limone tagliata a listarelle e le nocciole spezzettate.

Occhio alla salute:

Il latte di mandorla apporta una discreta quantità di antiossidanti, tocoferolo e vitamina E. Viene spesso consigliato come sostituto delle comuni bevande soft-drinks (tipo cola, aranciate, succhi di frutta, ecc). L’apporto calorico è fornito dalla presenza di glucidi (semplici) e di grassi, in predominanza insaturi (oleico e linoleico). L’assenza di lattosio, lo rende adatto per tutti coloro che ne sono intolleranti. Si tratta di un ottimo ingrediente, da utilizzare per la preparazione di dolci bilanciati, adatto anche a chi soffre di disbiosi intestinale.

Tutti i frutti rossi sono ricchi di vitamine, in particolare A, B1 e B2 e C. Contengono il 90% di acqua nonché sali minerali, tra cui il potassio, che li rende particolarmente indicati anche come spuntino dopo un’intensa attività fisica, per il recupero di liquidi e sali. Contengono inoltre alte concentrazioni di antociani, potenti antiossidanti che migliorano la circolazione sanguigna, rinforzando le pareti capillari, e che aiutano a prevenire le patologie cardiovascolari. Essi rappresentano un valido aiuto anche per la prevenzione e la terapia delle infezioni alle vie urinarie.

Pubblicato il: 28-01-2015
Di:
FONTE : www.riccardocominardichef.com; dottoressa Emanuela russo, dietista presso l'Istituto Clinico Sant'Ambrogio di Milano

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Gli ultimi articoli del blog:
Gunkan di salmone 16-dic Gunkan di salmone
Semifreddo rapido ai mirtilli con salsa al tè verde 02-dic Semifreddo rapido ai mirtilli con salsa al tè verde
Calamari con crema di piselli, patate violette e pistacchi 11-nov Calamari con crema di piselli, patate violette e pistacchi
Tagliolino di zucchine allo zafferano con scaloppa d'orata 28-ott Tagliolino di zucchine allo zafferano con scaloppa d'orata

Vedi tutti gli articoli


Segui con i feed RSS Segui il blog con i feed RSS