Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Beauty

di Roby e Alberta

Blog BeautyTips Trattamenti e cosmetici

L'acido glicolico ti regala una pelle nuova

Ma bisogna saperlo utilizzare! No al fai-da-te, ribadiscono gli esperti. Il peeling? Lo può fare solo il medico. I cosmetici? Sono sicuri, purché...

2.6 di 5
L'acido glicolico ti regala una pelle nuova Thinstock

Dell’acido glicolico avevo, fino a qualche tempo fa, un ricordo controverso. Lavoravo come modella per un programma televisivo e la dottoressa ospite in studio mi sottopose, senza prima avvisarmi, a un trattamento esfoliante. Al termine della puntata avevo il volto paonazzo e mi bruciava dappertutto. Nei giorni successivi, però, il mio viso era luminoso, levigato, morbidissimo.

Un incontro traumatico, quello tra me e il peeling. Anche se utilissimi in alcune situazioni, non sono mai trattamenti da fare a cuor leggero: è fondamentale rivolgersi a professionisti, che facciano un’analisi preliminare della pelle, la preparino a ricevere il trattamento, illustrino i possibili effetti collaterali, elenchino le precauzioni da prendere.  

L’acido glicolico è un attivatore di rigenerazione epidermica: è in grado di stimolare il turnover cellulare, eliminando lo strato superficiale di cellule morte e permettendo alla pelle di rinnovarsi. È consigliato ai cambi di stagione, o quando la pelle appare stanca, opaca, asfittica. Migliora compattezza e luminosità, attenua rughe, discromie e altri segni d’invecchiamento, uniforma il colorito.

I dermatologi dell’università Federico II di Napoli hanno recentemente messo in guardia dai trattamenti fai-da-te e illustrato i comportamenti corretti da adottare. «Innanzitutto i peeling non vanno fatti senza il controllo dello specialista», si legge nel comunicato. «Inoltre non sono per tutti: li devono evitare le donne incinte e chi soffre di dermatite atopica».

Dopo il trattamento, è da evitare l’esposizione al sole e l’utilizzo di lampade solari per almeno 2 mesi. Il viso va lavato con un detergente delicato, asciugato tamponando e non strofinando e idratato con una crema emolliente. Fino a quando rossori e irritazioni non scompaiono, vietato il make up.  

Attenzione, poi: bisogna sapersi destreggiare nella «selva» dei vari peeling. Vi sono, infatti, varie tipologie: maggiore è la profondità di azione, più evidente sarà il risultato, ma più alto anche il rischio di complicanze.

Poi ci sono i prodotti da usare a casa. L’inverno è la stagione ideale per utilizzarli perché la pelle ha tutto il tempo per rigenerarsi e prepararsi all’arrivo del sole. Ma sono sicuri? Sì, perché in cosmetica vengono utilizzate concentrazioni di acido glicolico molto più basse di quelle impiegate da dermatologi e medici estetici. Se si scelgono prodotti di qualità e si utilizzano bene, siamo al riparo dai rischi. Naturalmente, anche il risultato che ci si potrà aspettare sarà ben diverso da quello ottenibile nello studio del medico.

Qualche esempio? La Lozione esfoliante e la Crema rigenerante all’acido glicolico 10% di diego dalla palma milano (in profumeria, 29,90 e 39,90 euro),  l’Attivo puro Acido glicolico di Collistar (in profumeria, 37,00 euro), l’Elisir Nectalys di Galénic (in farmacia, 38,00 euro) e la maschera Visibile difference peel and reveal revitalizing mask di Elizabeth Arden (in profumeria, 35,30 euro).  

Pubblicato il: 08-01-2015
Di:
FONTE :

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Gli ultimi articoli del blog:
A Natale tutte principesse: coloriamoci di rosa 23-dic A Natale tutte principesse: coloriamoci di rosa
Le “belle” ragioni di un libro 16-dic Le “belle” ragioni di un libro
Occhi puntati sul sorriso 09-dic Occhi puntati sul sorriso
C'è profumo di profumo nell'aria 02-dic C'è profumo di profumo nell'aria

Vedi tutti gli articoli


Segui con i feed RSS Segui il blog con i feed RSS