Expo 2015

Expo 2015

Speciale nutrire il Pianeta
Vai allo speciale

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Dieta

di Antonio Lice

Blog dieta Lo zucchero come la droga? Parliamone...

Lo spacciatore di zucchero

A volte basterebbe saper riflettere sulle cose per averne una visione più corretta. Per esempio relativamente allo zucchero.

3.5 di 5
Lo spacciatore di zucchero Thinstock

Paradosso: proposizione formulata in apparente contraddizione con l'esperienza comune ma che all'esame critico si dimostra valida. I paradossi venivano utilizzati spessissimo dai filosofi grechi soprattutto come stimolo per la riflessione. Un esempio piuttosto noto è il paradosso di Achille e la tartaruga, secondo il quale una tartaruga, partita in vantaggio rispetto all'essere più veloce dell'universo, Achille appunto, non potrebbe mai essere raggiunta perché nel tempo impiegato dall'inseguitore a raggiungerla in un punto, lei avrebbe fatto un piccolo pezzo di strada, portandosi in un punto successivo e così all'infinito. Attualmente i paradossi abbondano proprio laddove uno non se lo aspetterebbe, ovvero nei campi della fisica e delle branche ad essa associata. Per esempio il maltempo dovuto al surriscaldamento del pianeta, a causa del quale ai poli si sciolgono le calotte e dalle nostre parti piove e si sbarbella.

Iperbole: figura retorica che consiste nell'esagerare la descrizione della realtà tramite espressioni che l'amplifichino. A differenza di altre forme letterarie, più complesse e raffinate, le iperboli sono il pane quotidiano della società, che prevede l’esaltazione di ogni evento o sentimento allo scopo di sottolinearlo al massimo. «Ho una fame che mangerei un bue», »Ammazzerei per quella borsetta», «E’ una vita che non ti fai sentire», sono solo alcuni esempi di iperboli con cui abbiamo a che fare quotidianamente. Elemento indispensabile dell’iperbole è la consapevolezza che chi la usa non intende ingannare nessuno, ma cerca solo di dare credibilità al suo messaggio attraverso un eccesso: nessuno potrebbe mai mangiare un bue, anche se, ben pensandoci, c’è chi per una borsetta firmata ucciderebbe. Ma in questo caso non si parla più di iperboli ma di sociopatia.

Bene, fatta questa dovuta premessa, ecco la domanda del giorno: cosa mi dite del brano che segue? Iperbole o paradosso: esagerazione che imprima nel destinatario il concetto che si vuole esprimere, oppure espressione in evidente contrasto con la realtà ma che sotto sotto ha il suo bel fondo di verità?

"La sua prima ondata di clienti, dalle tre alle sei, consiste di ragazzini usciti da scuola, gli zaini in spalla e le mani a sventolare banconote accartocciate. [...] Alcuni lo ringraziano, ma altri manco ci pensano. A Brady non dispiace. Non vuole essere fissato negli occhi o ricordato. Per quei mocciosi è solo uno spacciatore di zucchero in divisa bianca, e gli va bene così." [Tratto da Mr Mercedes, ultimo romanzo pubblicato da Stephen King]

Andando contro, immagino, il pensiero corrente non perderei neppure due secondi a mettere la ics sull'uno fisso (paradosso, fidatevi, non perdete tempo a guardare indietro): non credo alla figura dello »spacciatore di zucchero» come un’espressione retorica indirizzata a qualificare la professione del gelataio; per me è proprio il paradosso della società moderna che non è più in grado di cogliere la pericolosità di droghe quali zucchero e dolci in genere. Provate a rileggere il brano con un occhio un po’ più critico ma soprattutto considerando che negli stati uniti ci sono ormai più persone in sovrappeso che persone con un peso accettabile.

E mentre voi siete distratti a rileggere il brano, io colgo l’occasione per sgattaiolare via ratto come la folgore (questa sì che è un iperbole con i fiocchi!)

Un caro saluto e alla prossima,

Dr Lice

www.antoniolice.it

Pubblicato il: 14-11-2014
Di:
FONTE : -

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Gli ultimi articoli del blog:
Qui una volta era tutta campagna. 18-nov Qui una volta era tutta campagna.
Una pallottola spuntata o, meglio, da spuntare 04-nov Una pallottola spuntata o, meglio, da spuntare
Il mondo è andato avanti. A volte bene. 21-ott Il mondo è andato avanti. A volte bene.
Il libretto delle istruzioni mancante. 07-ott Il libretto delle istruzioni mancante.

Vedi tutti gli articoli


Segui con i feed RSS Segui il blog con i feed RSS