Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Beauty

di Roby e Alberta

Blog BeautyTips make up occhi

Trucco: toglietemi tutto ma non...

Il mio mascara. È “lui” che decide dei miei occhi e anche della mia giornata. E farne a meno è impossibile perché crea dipendenza.

4 di 5
Trucco: toglietemi tutto ma non... Thinstock

Confesso ci ho provato. Malaticcia e reclusa in casa, sudaticcia dopo una notte di caldo torrido, perennemente in ritardo per la lezione in palestra, mi sono detta «no, oggi proprio no». Come sempre però mi basta un rapido sguardo allo specchio per cadere l’ennesima volta in tentazione: apro l’armadietto, svito la confezione e comincio l’operazione.

Perché se c’è qualcosa a cui non so rinunciare è il mascara. Mi consola sapere d’essere in buona compagnia: qualunque donna l’abbia provato sa che il prodotto crea dipendenza. Del resto la sorte del nostro sguardo, e di conseguenza le quotazioni del nostro sex appeal, risiedono magicamente in quello scovolino che passato ad arte allunga, incurva, intensifica.

Insomma il mascara cambia l’occhio e cambia anche l’umore. E’ per questo che, sia pur rodata alle novità cosmetiche, qualunque proposta suscita in me un’immediata ansia di sperimentazione. Ripongo a volte un po’ distratta creme e fondotinta, rossetti e matite, ma non posso astenermi dal provare i mascara che mi arrivano tra le mani.

Anche se fedele al mitico e superbo Ciglione di Diego Dalla Palma (19,90 euro), devo ammettere che l’esercizio costante della verifica sortisce non poche sorprese. Vedi il nuovo mascara Blinc (25 euro) che risolve un problema che affligge molte formule: la scarsa tenuta durante il giorno. L’idea è geniale: vestire le ciglia con «tubicini» di colore effetto guaina che resistono inalterati per ore, qualsiasi cosa si faccia, sia un tour de force lavorativo che un tuffo in piscina, una lezione in palestra o una full immersion tra i fornelli. I tubicini neri rimangono lì e, a sorpresa, la sera te li trovi tra le dita semplicemente dopo aver bagnato le ciglia con acqua tiepida, senza bisogno di struccante. Se volete provarlo lo trovate sul nuovo sito www.blinc.it creato appositamente per facilitare l’acquisto in Italia di questi innovativi prodotti americani.

E visto che il naturale è nelle mie corde voglio parlarvi anche di Organic Wear FakeOut di Physician Formula (14,90 euro), marchio californiano di recente arrivo in Italia in alcuni punti della grande distribuzione. Leggere gli ingredienti di questo mascara fa tirare un respiro di sollievo visto che non ci sono prodotti chimici, né conservanti, né colori e neppure profumi sintetici, ma solo biopolimeri naturali per evitare grumi, proteine del riso e amido di tapioca che regalano volume, pigmenti naturali, fibre allunga ciglia 100% naturali, acqua di fiori di arancio, aloe e cetriolo che addolciscono e calmano. Promosso a pieni voti, direi.

  

Pubblicato il: 05-11-2014
Di:
FONTE :

© 2021 sanihelp.it. All rights reserved.

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Gli ultimi articoli del blog:
Torna di moda l'eyeliner alla Twiggy 28-mag Torna di moda l'eyeliner alla Twiggy
Peli, ciccia, tatuaggi: a cosa diremo addio dopo il lockdown 21-mag Peli, ciccia, tatuaggi: a cosa diremo addio dopo il lockdown
Capelli: cosa fare in attesa del parrucchiere 14-mag Capelli: cosa fare in attesa del parrucchiere
Mascherina: mai più senza. Come proteggere la pelle 07-mag Mascherina: mai più senza. Come proteggere la pelle

Vedi tutti gli articoli


Segui con i feed RSS Segui il blog con i feed RSS