Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Sesso

di Elena Scarsoglio

Immagini pornografiche? Occhio a dove guardi!

Quando guardiamo filmati o immagini pornografiche, cosa cattura la nostra attenzione? La maggior parte delle persone probabilmente guarda i genitali degli attori o i particolari dell'orgasmo. Potrebbe non essere sempre così e potrebbe essere diverso fra uomo e donna...

3.63 di 5
Immagini pornografiche? Occhio a dove guardi! Thinstock

Quando guardiamo filmati o immagini pornografiche, cosa cattura per prima l’attenzione?
La maggior parte delle persone probabilmente guarda i genitali degli attori o i particolari dell’orgasmo, specie se pensiamo a spettatori di sesso maschile.
Anche se questo sembra avere senso, accade davvero così? Non necessariamente.
In un recente studio, maschi e femmine eterosessuali hanno visionato una serie di immagini scaricate da internet con contenuti sessualmente espliciti ed inequivocabili. Ogni immagine era infatti costituita da una coppia uomo-donna impegnati in un rapporto sessuale o durante sesso orale.
E’ stato utilizzato un dispositivo chiamato oculometro (eye-tracker) montato sulla testa dei partecipanti per registrare la sezione esatta di ogni immagine in cui si è concentrato lo sguardo. Così, non solo è stato possibile valutare cio’ che catturava l’attenzione ma anche quanto tempo si posizionava lo sguardo su di esso.
I risultati hanno indicato che la prima cosa a catturare l'attenzione degli uomini era…il volto delle donne!
Naturalmente, questo non era l'unica cosa che gli uomini focalizzavano, infatti anche i genitali erano un punto importante ma vi era diversa variabilita’ fra gli uomini del campione.
Quale la spiegazione di cio’?
Beh, probabilmente perche’ noi maschietti vogliamo guardare anche se la donna è eccitata davvero e non basta quanti suoni emetta o il grado di lubrificazione, ma viene scandagliata anche l’espressione del volto. Un consiglio? La prossima volta che volete fingere un orgasmo,allenatevi dinanzi ad uno specchio anche se, scherzi a parte sarebbe un argomento da discutere con il proprio partner.
Ritornando alla ricerca, come hanno risposto con il proprio sguardo le donne partecipanti alla ricerca?
Beh, un fattore importante era anche se stavano assumendo progestinici o se erano in vicinanza del ciclo mestruale. Le donne durante il periodo delle mestruazioni, guardavano maggiormente i genitali e successivamente il corpo delle attrici di sesso femminile. A differenza degli uomini quindi, vi era ben poco tempo trascorso a guardare i volti.
Per le donne che invece stavano assumendo contraccettivi orali, vi era meno attenzione verso le caratteristiche sessuali delle immagini. La prima cosa che le donne hanno notato e verso cui hanno trascorso la maggior visualizzazione erano caratteristiche contestuali alla situazione come ad esempio l’abbigliamento (poco) degli attori o lo sfondo dove l’azione avveniva.
Vi starete probabilmente chiedendo perché le donne hanno posto diverse attenzioni in dipendenza dal ciclo mestruale e dall’uso o meno della pillola anticoncezionale e perché guardassero maggiormente i corpi delle donne che quello dei maschietti impegnati nell’azione.
Non vi sono risposte definitive ma posso porre varie ipotesi. I progestinici, temono a mantenere i livelli ormonai costanti, mentre un ciclo non gestito artificialmente risulta piu’ fluttuante con le conseguenze che potete immaginare sia sul tono dell'umore che sulla desiderabilità sessuale. Questo suggerisce che le donne vivono il sesso in maniera diversa e fortemente dipendente dal flusso ormonale. Per quanto riguarda il focus dello sguardo, questo non significava un desiderio, latente o meno, di un amore omosessuale, ma sembra essere dipeso dalla plasticita’ con cui le femmine si eccitano rispetto ai maschi. Le donne, come gia’ detto, possono attivarsi sessualmente con molti piu’ stimoli rispetto ai maschi. Questo, indipendentemente dal loro orientamento sessuale.
Alla fine, maschi e femmine non guardano le stesse cose e forse e vi assicuro che talvolta è meglio così.
E voi? Cosa guardate quando guardate?

Bye Bye e siate felici
Emanuel Mian

 

Pubblicato il: 08-10-2014
Di:
FONTE : Wallen, K., Rupp, HA. (2010)- Women’s interest in visual sexual stimuli varies with menstrual cycle phase at first exposure and predicts later interest. Horm Behav. 2010 Feb;57(2):263-8. Rupp, HA & Wallen, K. (2008)- Sex differences in response to visual sexual stimuli: a review. Arch Sex Behav. 2008 Apr;37(2):206-18.

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Gli ultimi articoli del blog:
Più sesso sotto l'albero?... 23-dic Più sesso sotto l'albero?...
L'amore non ha età: sugar daddy e cougar 25-nov L'amore non ha età: sugar daddy e cougar
In materia di sesso non si finisce mai d'imparare! 22-apr In materia di sesso non si finisce mai d'imparare!
Tradire o non tradire....questo è il dilemma! 01-apr Tradire o non tradire....questo è il dilemma!

Vedi tutti gli articoli


Segui con i feed RSS Segui il blog con i feed RSS