Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Beauty

di Roby e Alberta

Blog BeautyTips Non solo smagliature

L'olio ambizioso che vuole fare per 10

Un olio da usare solo in gravidanza. Ma scherziamo? Niente sprechi. Sì invece a formulazioni intelligenti e multifunzione, che promettono svariati utilizzi.

3.67 di 5
L'olio ambizioso che vuole fare per 10 Redazione

Ho da poco saputo che la moglie di un mio caro amico è incinta. Tutti sanno che, per scaramanzia, non si fanno regali prima della fine del primo trimestre. Al bambino no, ma alla mamma sì. Fin da subito, lei deve cominciare a pensare al suo corpo e ai cambiamenti che l’aspettano.

Allora ho pensato di cederle il mio prezioso olio di bellezza, quello che mi ha fatto compagnia durante le due gravidanze, impedendo alla mia pelle di riempirsi di smagliature.   

Bio-Oil contiene un mix di oli naturali di calendula, camomilla, lavanda e rosmarino e un attivo brevettato che riduce la densità dell’olio e ne facilita l’assorbimento. In più, ha una buona dose di vitamina E, che idrata e svolge un’azione antiossidante, contrastando l’invecchiamento cutaneo dovuto ai radicali liberi.

Siamo in tempo di crisi, lo so. Per questo acquistare un prodotto che si usa solo per 9 mesi può far storcere  molti nasi. Ma l’olio di cui parliamo è multifunzione. Non serve solo ai pancioni e ai seni floridi delle neomamme.

È utile per attenuare macchie, rughe, cicatrici, colorito non uniforme, contrastare l’invecchiamento precoce della pelle e ogni volta che c’è bisogno di un’azione lenitiva e levigante. L’olio scivola morbido sulla pelle, liscia la cute rugosa e disidratata, contrasta l’aridità causata dall’esposizione al sole, lenisce le infiammazioni e i rossori.

Convinte che a voi non serva? C’è chi ha elencato ben 10 modi diversi per utilizzarlo. Per attenuare le cicatrici dell’acne adolescenziale; per fissare l’abbronzatura, senza le fastidiose screpolature che rovinano il colorito; come trattamento post depilatorio per lenire la pelle e ridurre il rossore; dopo un peeling esfoliante; per idratare la pelle in profondità e prepararla al freddo grigiore invernale; aggiunto nell’acqua da bagno, per un rilassante effetto Spa; per uniformare il colorito della pelle, alterato da smog, vento, raggi UV; mescolato al fondotinta, per un look più naturale e luminoso e una perfetta fusione con l’incarnato; per prevenire le zampe di gallina; per mantenere la pelle elastica e contrastare i cedimenti….

Altro che olio della mamma. Un investimento valido dai 20 ai 100 anni, direi.  

Pubblicato il: 17-09-2014
Di:
FONTE :

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Iscriviti alla newsletter di Beauty Tips
Gli ultimi articoli del blog:
A Natale tutte principesse: coloriamoci di rosa 23-dic A Natale tutte principesse: coloriamoci di rosa
Le “belle” ragioni di un libro 16-dic Le “belle” ragioni di un libro
Occhi puntati sul sorriso 09-dic Occhi puntati sul sorriso
C'è profumo di profumo nell'aria 02-dic C'è profumo di profumo nell'aria

Vedi tutti gli articoli


Segui con i feed RSS Segui il blog con i feed RSS