Expo 2015

Expo 2015

Speciale nutrire il Pianeta
Vai allo speciale

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Cibus

di Riccardo Cominardi

Blog cibus Dessert

Strudel di mele

Per gli irriducibili golosi che vogliono però mantenere la linea sotto controllo ecco la mia versione di un dolce classico rivistato: niente burro e pochissimo fruttosio. Provare per credere

3.6 di 5
Strudel di mele Valeria Airoldi

Per tutti quelli che, come me, hanno una profonda passione per il cibo non è facile dire di no davanti ad un dolce. Ogno tanto lo sgarro è lecito (anzi dovuto) ma non possiamo esagerare, dunque perchè non provare a trasformare le ricette golose della nostra tradizione in una versione più leggera? Ecco allora il mio strudel di mele bilanciato. Zero zucchero, pochi grassi buoni e tanto gusto. Buon appetito

Ingredienti (per due persone):
20 g pasta fillo
1 mela pulita tagliata a cubetti
20 g fruttosio
1 bustina di stevia
65 g ricotta di bufala
Scorza grattuggiata di 1 lime
1 cucchiaino olio extra vergine
16 pinoli

Procedimento:
Stendere la pasta e farcire con la mela ed i pinoli passati in padella antiaderente per pochi minuti con il fruttosio. Lasciare raffreddare. Chiudere a mo' di strudel e spennellare con l'olio. Cuocere in forno a 200 gradi sino a quando la pasta non sarà dorata. Frustare la ricotta con la stevia e profumare con la scorza di lime.Creare delle fiammette con la sacca da decorazioni sul piatto ed adagiare lo strudel intero o tagliato a metà. Decorare a piacere.

Occhio alla salute:
La mela è considerata un vero farmaco della natura (non a caso è la protagonista di un famoso detto popolare). Contiene circa il 2% di fibre tra cui pectina che regola l'assorbimento degli zuccheri. Se viene consumata cruda ha un'azione astringente, da cotta, è invece un naturale e ottimo rimedio contro la stipsi.
Contiene circa 4 grammi di sali minerali tra cui potassio, zolfo, fosforo, magnesio, e di  vitamine: C, PP, B1; B2, A. La presenza di acido tartarico, di magnesio e di zinco la rendono adatta per coloro che hanno problemi di insonnia e di digestione.

Pubblicato il: 25-06-2014
Di:
FONTE : Dal ricettario di un grande chef il cui sito è www.riccardocominardichef.com, con la nota per la salute a cura della dottoressa Emanuela Russo, dietista presso la Clinica Sant'Ambrogio di Milano

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Gli ultimi articoli del blog:
Gunkan di salmone 16-dic Gunkan di salmone
Semifreddo rapido ai mirtilli con salsa al tè verde 02-dic Semifreddo rapido ai mirtilli con salsa al tè verde
Calamari con crema di piselli, patate violette e pistacchi 11-nov Calamari con crema di piselli, patate violette e pistacchi
Tagliolino di zucchine allo zafferano con scaloppa d'orata 28-ott Tagliolino di zucchine allo zafferano con scaloppa d'orata

Vedi tutti gli articoli


Segui con i feed RSS Segui il blog con i feed RSS