Sondaggio

Sondaggio

La scelta vegetariana: perché lo fai?
Vota

Terme di Comano

Comano: valle della salute
Vai allo speciale
Segui con i feed RSS Blog

Cibus

di Riccardo Cominardi

Blog cibus Dessert

Bavarese di latte di mandorle con minestra di frutta

Un dolce fresco e colorato, che richiama i colori della primavera ed è anche semplice da preparare. Indossate il grembiule e seguite i miei suggerimenti. Non rimarrete delusi!

3.5 di 5
Bavarese di latte di mandorle con minestra di frutta Valeria Airoldi

Oggi prepariamo un dessert tutto vegetariano, ecosostenibile, ecologico ed economico. Prima di incominciare vi svelo un piccolo trucco: per ottenere un ottimo risultato "cromatico" non tagliate nè mescolate la frutta troppo tempo prima di assemblare gli ingredienti, altrimenti le varie tonalità si mischieranno e la frutta dalla polpa bianca assorbirà gli altri colori, non distinguendosi più nel piatto.

Ingredienti (per 4 persone):
280 g latte di mandorle
120 g panna vegetale
  30 g fruttosio
1 stecca di vaniglia
1 scorza di limone grattugiato
2 fogli di gelatina
80 g fragole
1/2 mango
1 kiwi
1/2 mela
1/4 di ananas
1/4 melograno maturo
2 dl acqua
100 g fruttosio
1 bacche anice stellato
4 ciuffi di menta
Zucchero al velo

Procedimento:
Scaldare il latte di mandorle senza portarlo ad ebollizione con il fruttosio, la bacca di vaniglia tagliata a metà e la scorza di limone. Abbattere. Incorporare la panna e la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda e sciolta.
Dividere in 10 stampini di alluminio.Lasciar raffreddare in frigorifero. Preparare uno sciroppo con l'acqua, il fruttosio e l'anice stellato. Lasciar raffreddare.
Tagliare la frutta a cubetti piccoli, sgranare il melograno ed aggiungere allo sciroppo fatto eccezione delle fragole. Marinare per 10 minuti. Aggiungere le fragole. Mettere la frutta con un po' di sciroppo in un piatto fondo, adagiare la bavarese scodellata dal suo stampo. Finire con zucchero a velo e ciuffo di menta.

Occhio alla salute:
Il mango è una importante fonte di vitamina A (il cui fabbisogno giornaliero del nostro organismo sarebbe soddisfatto grazie al consumo di un mango intero) e di quasi tutte le vitamine del gruppo B, oltre che di  vitamina C.
Anche gli aminoacidi sono ben rappresentati, in particolare: l'arginina, la lisina, l'acido aspartico, la leucina e la serina.
Recentemente sono stati studiati gli effetti benefici degli estratti di polifenoli del mango sulle cellule tumorali riguardanti il colon e il seno.
In particolare la proprietà antiossidante è garantita dalla presenza di una sostanza chiamata lupeol, il cui effetto benefico pare si esplichi soprattutto nei confronti del pancreas.
Grazie al suo alto contenuto di sostanze oligominerali il mango è un frutto con proprietà leggermente lassative e diuretiche; rappresenta quindi un alimento molto adatto per chi ha problemi di stitichezza e di ritenzione idrica.
 

Pubblicato il: 19-05-2014
Di:
FONTE : www.riccardocominardichef.com; dott.ssa Emanuela Russo - dietista presso la clinica Sant'Ambrogio di Milano

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.

Gli ultimi articoli del blog:
Gunkan di salmone 16-dic Gunkan di salmone
Semifreddo rapido ai mirtilli con salsa al tè verde 02-dic Semifreddo rapido ai mirtilli con salsa al tè verde
Calamari con crema di piselli, patate violette e pistacchi 11-nov Calamari con crema di piselli, patate violette e pistacchi
Tagliolino di zucchine allo zafferano con scaloppa d'orata 28-ott Tagliolino di zucchine allo zafferano con scaloppa d'orata

Vedi tutti gli articoli


Segui con i feed RSS Segui il blog con i feed RSS